Condono edilizio 2024: le semplificazioni

  • per gli scostamenti: per gli interventi realizzati entro il 24 maggio del 2024 il limite di tolleranza, ossia lo scostamento possibile rispetto ai progetti depositati in Comune, oggi al 2% passa al 4%. Ad esempio per un immobile compreso tra i 100 e i 300 metri quadrati la tolleranza sarà del 4%
  • per la doppia conformità: per le opere realizzate in parziale difformità rispetto ai titoli depositati in Comune, ad esempio la presenza di stanze in più, salta la doppia conformità, ma bisognerà pagare una sanzione proporzionale all’aumento di valore dell’immobile;
  • per lo stato legittimo: non sarà più necessario ricostruire tutta la catena dei titoli depositati in Comune ma sarà sufficiente guardare all’ultimo titolo depositato;
  • per l’edilizia libera: sono incluse nella norma le vetrate VEPA anche per i porticati interni e le opere di protezione dal sole e dagli agenti atmosferici quali, tende, tende da sole, tende da esterno, tende a pergola  addossata o annessa agli immobili;
  • per la destinazione d’uso: semplificati i cambi di destinazione d’uso di singole unità immobiliari senza opere, saranno consentiti ferma restando la possibilità per gli strumenti urbanistici comunali di fissare specifiche condizioni.

È stato precisato che sarà possibile sanare:

  • modifiche interne quali spostamento di tramezzi, chiusura di verande, ampliamento di balconi e finestre;
  • si vuole risolvere i problemi autorizzativi di alcuni piani di rigenerazione urbana in città,
  • il testo del decreto conterrà interventi sulle tolleranze costruttive e le parziali difformità, quindi difformità minori che non vanno a incidere sulla struttura di un edificio, sulle sue caratteristiche essenziali.

Luca Alfieri

Le cose semplici mi rendono felice: il mare, il calore di un raggio di sole, un buon vino assaporato con persone care… Ma la felicita’ va condivisa. Ed e’ per questo che dopo qualche anno in giro per il mondo – lavorando su navi da crociera – ho deciso di ritornare in Costiera Amalfitana per poter condividerne le bellezze con i miei Ospiti. Ho studiato. Questa cosa doveva esser fatta professionalmente, e completato un Master di Studi in “Hospitality Managment”.

Artículos relacionados

Mayo de 2024: viviendas cada vez más caras

En mayo de 2024, los precios por metro cuadrado de las casas en venta en Italia crecieron en todas las macrozonas de... Leer más

La Guida per Acquirenti Stranieri: Acquistare una Proprietà nella Costiera Amalfitana

L’Italia, con le sue coste mozzafiato, il clima mediterraneo e la ricca cultura, attira ogni anno molti acquirenti stranieri interessati a investire... Leer más

5 motivi per affidarsi a un’agenzia per casa vacanze

Affittare una casa vacanze è un’esperienza spesso proficua e appagante. Si entra in contatto con molti ospiti provenienti da tutto il mondo e... Leer más

Únete a la conversación

Buscar

junio 2024

  • L
  • M
  • X
  • J
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

julio 2024

  • L
  • M
  • X
  • J
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adultos
0 Niños
Mascotas
Dimensiones
Precio
Equipo
Servicios

Comparar listados

Comparar

Compare experiences

Comparar
×